Perché è importante la prima visita dal dentista

postato in: Blog, Occhio alla salute | 0

In questo articolo riporto un estratto editoriale della rivista “Il dentista moderno di S. Siervo.

[…] Spesso la visita diventa una specie di elenco della spesa da tramutare in immediato preventivo. Il paziente percepisce che l’odontoiatra, dopo una rapida occhiata allo stato di salute della bocca, abbia stabilito gli interventi immediati da svolgere.

Spesso il paziente non comprende a fondo quanto gli viene presentato in così rapida successione e spesso, purtroppo, un piano di lavoro così affrettato dovrà subire delle modifiche in corso d’opera.

Il risultato così […] è quello di  “rubare” il ruolo centrale del rapporto tra medico e paziente. In clima di globalizzazione e di internet generation si crede di poter assimilare la medicina ad un bene di consumo. Basti pensare alla recente diatriba tra la società Groupon e l’Ordine dei Medici […].

Credo che la discussione sul prezzo sia del tutto secondaria e che i colleghi che hanno aderito offrendo una seduta di igiene a soli 29 euro di cui a loro ne restano 15, si siano già autopuniti!

Di primaria importanza è invece quanto viene accuratamente ignorato: il potenziale paziente acquista una certa terapia, che può andare da un’igiene orale al trattamento ortodontico invisibile, mentre l’operatore aderisce all’offerta Groupon accettandone le condizioni. Il paziente e l’operatore stipulano indirettamente un piano di trattamento senza valutare se la terapia sarà indicata per quel tipo di patologia.

La prima visita non viene più nemmeno delegata, ma addirittura cancellata.

Il paziente o il gruppo commerciale fanno, non si sa come, una diagnosi che il professionista deve accettare. Mi sembra che si sia oltrepassato il limite.

Estratto da: editoriale della rivista “Il dentista moderno” – Nov. 2012

Perché è importante la prima visita dal dentista ultima modifica: 2012-11-05T11:04:27+00:00 da Claudia Bittante