Ho risolto il mio mal di denti grazie alla dott.ssa Bittante

Condividi questo articolo sui social:

Soffrivo di mal di denti da più di un anno e nessun altro era riuscito a capire di cosa si trattasse . . . la dott.ssa Bittante in un’unica visita ha individuato il problema.

Ho fatto la mia prima visita presso lo studio dentistico della Dott.sa Bittante a Torino qualche anno fa, in un periodo in cui ero particolarmente scoraggiata.

Soffrivo di mal di denti da più di un anno e nessun altro era riuscito a capire di cosa si trattasse: tutti, da più centri, lo analizzavano a più riprese, concludendo che non ci fosse assolutamente niente di anomalo.

La Dott.sa Bittante ha un approccio alla propria professione assolutamente speciale e atipico (direi olistico e non accademico). Quel che è sicuro è che in un’unica visita ha individuato il problema e in poche sedute l’ha definitamente risolto. “Mah, ho solo fatto una diagnosi”, ha riso modestamente l’ultima volta che le ho rammentato di questo aneddoto.

La dott.ssa Bittante fa trapelare il messaggio che i denti sono parte di un tutto (di un intero corpo e di un intero spirito) e che sottovalutare piccole inezie (o peggio, non notarle) può implicare danni gravissimi.

Però la dott.ssa Bittante vede problemi apparentemente invisibili che però, da fiocco di neve, con gli anni potrebbero diventare distruttive palle di neve che rotolano da monte a valle. È una dentista professionale, competente, che agisce con schiettezza. E ciò consente di essere diretti con lei, aprirsi a problemi e perplessità, se ce ne sono.

La sponsorizzo come se dovessi venderla perché, in quell’anno di notti in bianco, avrei voluto che qualcuno me la avesse presentata con questo toni e mi avesse convinto a farle una visita.

Una dentista a Torino che trasmette sicurezza e che lavora con delicatezza

Condividi questo articolo sui social:

Rispetto ad altre mie precedenti esperienze, pur valide, ciò che mi ha sempre favorevolmente colpito è la sensazione di sicurezza e nel contempo di delicatezza che provo quando mi siedo in poltrona affidandomi alle sue cure. Cosa che mi permette “letteralmente” di abbandonarmi, quasi addormentandomi.

Ho conosciuto la dottoressa Bittante nel 2001, inizialmente “come mamma” per via dei nostri figli, allora bimbetti, e solo in seguito ho scoperto che era anche una dentista.

Ovviamente, avevo già un mio dentista di fiducia e, non volendo contaminare la conoscenza personale con quella professionale, non mi sono rivolta al suo studio dentistico a Torino ancora per parecchio tempo.

Man mano che la conoscevo meglio però, trovandola persona solida e determinata, ho deciso di affidarmi alle sue cure.

È dunque dal 2003 che sono in cura presso lo studio dentistico della dott.ssa Bittante a Torino e insieme abbiamo affrontato vari lavori sia di ortodonzia che di protesi e, ultimamente, anche di implantologia.

Rispetto ad altre mie precedenti esperienze, pur valide, ciò che mi ha sempre favorevolmente colpito è la sensazione di sicurezza e nel contempo di delicatezza che provo quando mi siedo in poltrona affidandomi alle sue cure. Cosa che mi permette “letteralmente” di abbandonarmi, quasi addormentandomi.

Inoltre ho sempre apprezzato che Claudia mi spiegasse e motivasse il perché delle sue proposte alla luce delle mie personalissime caratteristiche e conformazioni, facendomi così capire e accettare cure anche più lunghe (come l’ortodonzia da adulta) pur di raggiungere il risultato migliore e più funzionale per me.

La mia bocca, che nel 2003 aveva già avuto diversi problemi e ricevuto molte cure, negli anni successivi ha avuto bisogno di rivedere e sistemare i lavori più vecchi. Oggi, però, posso dire con soddisfazione che siamo riuscite insieme a curare e recuperare tutto e che il mio sorriso è sano e ben conservato.

Per questo mi sento di poter sinceramente raccomandare a chi ne avesse la necessità di affidarsi alle sue cure.

By Patrizia
Età: 56 anni
Professione: architetto

Cura del paziente e ottimo rapporto umano

Condividi questo articolo sui social:

Ho iniziato la mia avventura dalla Dott.sa Bittante nell’ottobre del 2018 grazie alla conoscenza diretta con la famiglia.

Ho iniziato un percorso di sedute regolari nelle quali venivo controllato costantemente.

Un aspetto molto positivo è la cura del paziente attraverso regolari controlli ed un ottimo rapporto umano. Il clima famigliare dello studio rende piacevole il percorso.

Puntare sulla costanza e sul continuo e periodico controllo dello stato generale è fondamentale per consapevolizzare il paziente e renderlo partecipe del suo stato.

Una dentista con alti standard di professionalità e umanità

Condividi questo articolo sui social:

Frequento lo studio della dottoressa Bittante da 20 anni insieme a mia moglie e alle mie due figlie.

Durante questi anni abbiamo affidato la cura dei nostri denti alla dottoressa Bittante attraverso diversi interventi, dalla semplice otturazione fino agli impianti definitivi, passando per molti anni di cure di ortodonzia per le nostre figlie.

Abbiamo sempre trovato alti standard di professionalità e umanità da parte dalla dottoressa e perciò la raccomandiamo ai nostri conoscenti ogni volta che siamo interpellati.


Mary
Età: 55
Professione: segretaria

Mi figlia non ha più paura del dentista

Condividi questo articolo sui social:

Mi sono rivolta allo studio della dottoressa Bittante a Torino nel giugno del 2015 per un problema ai denti della mia bimba che allora aveva solo 3 anni e mezzo.

Ho trovato subito un ambiente accogliente e la dottoressa Bittante ha avuto immediatamente la capacità non solo di tranquillizzarmi per quello che pensavo essere un enorme problema ma anche di spiegarmi con competenza e professionalità, utilizzando un linguaggio chiaro, quello che stava succedendo ai denti della mia bimba e quale sarebbe stato il suo approccio.

Spesso si ha paura del dentista, ma la dott.ssa Bittante è stata in grado, sin da subito, di entrare in empatia con la mia bambina riuscendo a tranquillizzarla grazie alla sua grande dedizione, serietà e professionalità.

Grazie alla dott.ssa Bittante mia figlia non ha più paura del dentista.

Mai più senza la dottoressa Bittante !

By Chiara

Uno studio dentistico a Torino accogliente e professionale

Condividi questo articolo sui social:

Lo studio della dottoressa Bittante a Torino mi è stato consigliato da una cara amica, in base alla sua ottima esperienza con entrambi i figli.

Anche noi abbiamo trovato non solo grande professionalità e serietà, ma anche gentilezza e disponibilità.

Lo studio, grazie alle persone che ci lavorano, è veramente un luogo dove ci si sente accolti e a proprio agio.
Questo fa sì che anche mia figlia affronti la visita dal dentista con molta serenità.

Siamo molto soddisfatti delle cure ricevute e continueremo ad affidarci alla dottoressa Bittante e al suo ottimo staff.

By Giulia

Una dentista professionale e “umana”

Condividi questo articolo sui social:

Ho iniziato quasi per caso e da subito mi sono trovata bene.

Il loro modo di vedere le cose a 360° mi piace, mi fa sentire seguita.
Non è solo la cura di un dente ma un cammino calato sulle mie personali caratteristiche.

Ecco perché il mio è un parere positivo, sia dal punto di vista professionale che economico, e aggiungo però anche umano.

By Alina

Una dentista a Torino competente e scrupolosa

Condividi questo articolo sui social:

La dottoressa ha un metodo di lavoro preciso e scrupoloso, con un’attenzione assolutamente unica al paziente.

Sono una paziente della dott.ssa Bittante da più di cinque anni. Tramite mio marito ho conosciuto lo studio Bittante ed ho potuto così usufruire delle sue prestazioni.

MI sono sempre trovata bene. Gentilezza e cortesia sono caratteristiche dell’intero staff.
La dottoressa ha un metodo di lavoro preciso e scrupoloso, con un’attenzione assolutamente unica al paziente. Non si limita, infatti, alla mera cura odontoiatrica (sempre molto efficace), ma si occupa del paziente nella sua interezza, consigliando le precauzioni e gli atteggiamenti da tenere finalizzati alla migliore gestione possibile della dentatura.

In occasioni di urgenze, ho sempre riscontrato una disponibilità immediata.

La dottoressa è sempre molto disponibile al dialogo e a dare spiegazioni relative all’intervento proposto ed attuato. É questo un aspetto che gradisco particolarmente della sua modalità operativa. Se dovessi indicare le caratteristiche che più apprezzo della dottoressa Bittante e del suo staff, direi: competenza, disponibilità e gentilezza.

La dottoressa è una professionista molto competente che consiglierei a chiunque necessitasse di un intervento odontoiatrico.


Cecilia
Età: 46
Professione: infermiera professionale

Una dentista a Torino che lavora bene e con grande dedizione

Condividi questo articolo sui social:

Quello che mi piace dello studio dentistico Bittante è che posso avere la certezza di un lavoro ben fatto, costruito e studiato sulla persona, con gran dedizione e competenza

La dottoressa Bittante era inserita nell’elenco di medici “Amici dell’omeopatia” fornitomi dall’omeopata che seguivo al tempo, ormai tanti anni fa.
Perciò ho cominciato a farmi curare da lei: tanti medici dentisti ed anche odontotecnici avevano messo gli strumenti nella mia bocca, fin da giovanissima, i denti sono sempre stati un mio punto debole e ho girato parecchio fra gli studi dentistici mai soddisfatta appieno..perdonatemi il paragone ma dentisti e parrucchieri non sono mai stati dei punti fermi nella mia vita!… Ma con lei mi sono fermata.

Nel precedente studio in centro città, adoravo la sua sala d’attesa, con i mobili d’epoca accostati ad accessori più moderni, e mi ha colpito molto l’angolino dedicato ai bambini con l’occorrente per disegnare e colorare. Infatti, i bambini ricambiavano con tanti bei disegni, tutti esposti in sala. Angolo che ha riprodotto nel nuovo studio.

Lei, e le sue valide collaboratrici, mi hanno insegnato come prendermi cura dei denti, come spazzolarli correttamente, l’uso degli scovolini e filo interdentale. Hanno, ormai, un ricco dossier a mio nome, con la registrazione di tutti i lavori fatti, così da poter andare indietro nel tempo a verificare cosa è già stato fatto e non. Non è una che si ferma ed è sempre aggiornata anche sui sistemi informatici e gestionali.
Una gran comodità è che vengo contattata periodicamente per i controlli, così non ho bisogno di ricordarmene, sempre che non sopraggiunga qualche doloretto a muovermi.

Ultimamente, inoltre, ha trovato una validissima soluzione per il bruxismo consistente in un byte di caucciù che, inoltre, ha corretto sensibilmente la posizione dei miei denti, facendo rientrare un incisivo che, da molto tempo, stava “sbordando”. Non é stato indolore! ma lo consiglio vivamente per chi ha piccole correzioni da fare.

Quello che mi piace dello studio dentistico Bittante è che posso avere la certezza di un lavoro ben fatto, costruito e studiato sulla persona, con gran dedizione e competenza… e poi, tornare nello studio è come ritrovarsi con delle amiche che non si vedono tanto spesso, per fortuna, ma che è sempre un gran piacere ritrovare.

By Daniela

Ho imparato ad avere cura della mia igiene dentale

Condividi questo articolo sui social:

La dott.ssa Bittante mi ha insegnato ad avere cura del mio igiene dentale e come fare per pulire i denti in modo corretto.

Programmi di igiene dentale e follow-up

Sono giunta a conoscenza dello studio dentistico Bittante a Torino tramite una persona che me ne aveva parlato benissimo per le cure ortodontiche prestate al figlio.
Infatti, il mio primo approccio allo studio è stato per mio figlio che ha iniziato il percorso per correggere il morso con apparecchio mobile.

Ci siamo trovati molto bene e ci sono stati molti progressi positivi per il suo problema.

Premetto che personalmente non ho, per fortuna, delle grosse problematiche a livello dentistico anche se ho un enorme problema correlato alla detartrasi. Infatti, appena apro bocca e mi inseriscono uno strumento, mi viene la nausea ed i conati di vomito.

Portando mio figlio e iniziando pian piano a prendere confidenza con lo studio e i medici, ho deciso di fare la prima detartrasi dalla dott.ssa Bittante.

Lei è una persona squisita, paziente e accogliente. Ha dovuto insegnarmi a respirare in modo corretto per poter accedere a lavorare nella mia bocca. Mi ha sempre spiegato tutto quello che stava facendo. La prima detartrasi è durata due incontri perché non riuscivo a reggere il lavoro tutto in una volta. Ma la dottoressa non si è mai spazientita ed ha continuato ad insegnarmi come affrontare il problema.

Ora va molto meglio e diciamo che sono molto più disinvolta nell’affrontare la pulizia dei denti, certo per quasi tutti un miscoscopico problema ma per me, invece, un grande problema da affrontare tant’è che non la facevo come consigliato una o due volte l’anno, come si dovrebbe fare, ma lasciavo trascorrere periodi lunghissimi.

Inoltre, tra un incontro e un altro la dott.ssa Bittante mi ha insegnato ad avere cura della mia igiene dentale, sulla quale ha insistito moltissimo e tecnicamente insegnato come fare per pulire i denti in modo corretto. Anche con controlli dopo poche settimane dalla detartrasi.

Ora io e mio figlio andiamo dal dentista serenamente, senza ansia.

Questo differenzia lo studio: l’umanità e la pazienza dimostrati, abbinati ad un alto livello di professionalità.

Grazie e lei e a tutto lo staff.

Silvia, impiegata, anni 53

Una dentista professionalmente capace a Torino

Condividi questo articolo sui social:

…Una dentista a Torino professionalmente capace che conosce e utilizza la medicina omeopatica.

Frequento lo studio Bittante ormai da 13 anni (ma dall’età dell’adolescenza – che è molto lontana – ho purtroppo frequentato spesso gli studi dentistici) e debbo riconoscere che la dr.ssa Bittante ha un unico grande difetto: quello di chiamarsi “dentista”!

Penso infatti che sia di esperienza comune la reazione che nove persone su dieci hanno allorché quella parola viene pronunciata: un istintivo passo indietro e una smorfia di fastidio.

Ma la dr.ssa Bittante, oltreché professionalmente capace, è particolarmente intelligente, per cui era consapevole fin dall’inizio del suo “handicap”: tuttavia amava quel lavoro, aveva idee chiare e non comuni doti umane, per cui è riuscita a superare l’ostacolo. Come? Coinvolgendo quello che comunemente (e impropriamente) viene definito “il paziente” in un lavoro che implica da un lato una professionalità, ma dall’altro la consapevolezza (non così diffusa) che oltre quei denti e intorno a quella bocca c’è “la persona intera” del cosiddetto paziente.

La dr.ssa Bittante ha così saputo mediare una situazione di effettivo potere durante l’intervento (si pensi solo alla posizione inerme del “paziente” sulla sedia, con la bocca spalancata, sotto un riflettore…), facendolo precedere da un dialogo paritario da persona a persona, che tiene conto sì della competenza del medico ma anche del carattere, della sensibilità e delle convinzioni di colui che dovrà poi sedersi passivamente su quella poltrona: solo allora lui si potrà davvero rilassare.

Non a caso la dr.ssa Bittante conosce e utilizza anche la medicina omeopatica (a me è stata consigliata appunto da un medico omeopatico) e non a caso ha successo con i bambini: loro infatti sanno intuire senza bisogno di parole di chi ci si può fidare.

Proprio in questo periodo sta intervenendo abbastanza decisamente su di me e mi ha colpito molto la dinamica che si è verificata tra di noi.
Concordavo infatti con lei sulla necessità di intervenire, ma inizialmente tendevo a rifiutare la sua proposta per questioni di “principio”.
Ne abbiamo discusso diffusamente, mentre mi illustrava la situazione di fronte alla panoramica della mia bocca, e abbiamo concordato che dopo l’operazione di “bonifica” (comunque necessaria) avrebbe potuto essere più precisa sulle ipotesi di intervento: nel frattempo mi ero comunque reso conto che potevo anche accogliere la soluzione tecnica inizialmente da lei proposta.

Oggi, alla luce della “bonifica” effettuata, posso constatare che è riuscita a trovare una soluzione nel massimo rispetto delle mie convinzioni, modificando anche la sua ipotesi iniziale.
In sostanza: ha saputo fornirmi motivazioni che mi hanno convinto a livello teorico, ma al tempo stesso nell’attuazione del suo progetto ha tenuto conto di me.
Non mi sembra cosa da poco: e glie ne sono grato.

Da: Paolo

Frattura incisivo risolta tempestivamente

Condividi questo articolo sui social:

Sono soddisfatta della professionalità, delle prestazioni offerte e anche della reperibilità della dottoressa che ha risolto in modo tempestivo ed encomiabile la frattura dell’incisivo superiore permanente.

Le motivazioni che mi hanno spinta a far curare i miei tre figli presso lo studio della dott.ssa Bittante sono state principalmente due: l’utilizzo di rimedi omeopatici e la capacità di tranquillizzare i bambini, anche piccoli, prima e durante ogni seduta.

Sono soddisfatta della professionalità, delle prestazioni offerte e anche della reperibilità della dottoressa che ha risolto in modo tempestivo ed encomiabile la frattura dell’incisivo superiore permanente, reciso vicino alla corona, di mia figlia a otto anni. Ora mia figlia ha 15 anni e il dente non presenta nessuna anomalia.

La dott.ssa segue piccoli e giovani pazienti in modo continuativo anche proponendo controlli gratuiti per rilevare la qualità della salute dentale e insegnare loro come preservare in modo duraturo la bocca dagli strumenti invasivi di cura.

Da: Rachela

Visita odontoiatrica approfondita e accurata

Condividi questo articolo sui social:

Non avevo mai avuto nel mio trascorso una visita odontoiatrica così approfondita ed accurata e lo stupore per un approccio così diverso a quello a cui ero abituata.

Ho conosciuto lo studio della dottoressa Bittante circa un anno fa perché ero alla ricerca di un dentista per il mio bambino a cui stavano cadendo i primi dentini. La dottoressa e la sua assistente ci hanno subito accolti nel loro studio mettendoci subito a nostro agio creando un ambiente professionale ma allo stesso tempo rilassato ed accogliente, infatti mio figlio ne è rimasto subito entusiasta.

Dopo questo primo piacevole incontro ho deciso di rivolgermi anche io alla dottoressa per un controllo, dato che mi accompagnava da tempo una fastidiosa gengivite. Per il resto pensavo, non avendo dolori, di avere una dentatura tutto sommato a posto. Non avevo mai avuto nel mio trascorso una visita odontoiatrica così approfondita e accurata e lo stupore per un approccio così diverso a quello a cui ero abituata mi ha continuato ad accompagnare per tutti gli incontri a seguire, in cui l’attenzione e la precisione l’hanno fatta da padrone.

I miglioramenti ed i benefici si sono presentati sin da subito, ma la cosa fondamentale per la buona riuscita dei trattamenti, oltre alle doti professionali, sono state la capacità di comunicazione e la chiarezza con cui mi veniva spiegato cosa stava succedendo e come si sarebbe proceduto, facendomi comprendere la situazione senza doverla accettare come dogma, e spronandomi continuamente ad impegnarmi nell’igiene dei miei denti, aspetto fondamentale affinché tutti quei lavori eseguiti con precisione ed attenzione si mantenessero nel tempo.

Insomma, a 40 anni ho imparato che l’assenza di dolore non è sintomo di buona salute e che i denti non sono dei suppellettili messi in bocca, ma che sono vivi e vanno trattati con una certa cura ed attenzione.

Finalmente mi è stato spiegato come conservare e curare i miei denti (gioielli preziosi che madre natura ci ha regalato).
Per questa sensibilità trasmessami, ringrazio la dottoressa Bittante con grande affetto e sincera stima.


Da: Erica
Anni: 40
Professione: operatrice ecologica

Cura del paziente e professionalità

Condividi questo articolo sui social:

…interventi sono sempre stati ben motivati, mirati e quindi assolutamente risolutivi.

Premesso che da molti anni la Dott.ssa Bittante “gestisce” i miei denti, devo dire che i punti di forza del suo operare sono:

  • professionalità
  • competenza
  • qualità del servizio
  • accoglienza
  • umanità e sensibilità
  • flessibilità per le prenotazioni (anche improvvise).

Talvolta la diagnosi della Dott.ssa mi è sembrata “tragica” e/o “eccessiva”, ma a posteriori posso dire che gli interventi sono sempre stati ben motivati, mirati e quindi assolutamente risolutivi.

Da: Gian Luigi
Età: 
65 anni
Professione: ex dirigente in pensione

Finalmente non ho più paura del dentista

Condividi questo articolo sui social:

…una preziosa sintonia fra medico e paziente che mi ha permesso di affrontare tutte le cure con serenità.

Ho conosciuto la dottoressa Bittante una decina di anni fa tramite un’amica comune perché volevo cominciare (in modo preventivo e non traumatico, come lo è stato per me) ad accompagnare le mie figlie per fare prevenzione, per imparare nel modo corretto un’accurata igiene orale e per le cure ortodontiche di cui avrebbero avuto bisogno.

Poco più di un anno fa ho avuto anch’io un piccolo problema ad un dente e ho chiesto alla dottoressa se poteva seguire anche me.

Premetto che ho sempre avuto paura di andare dal dentista, forse perché in passato non ho avuto esperienze positive. È sempre stato per me sinonimo di dolore, paura e grande tensione; ecco perché rimandavo sempre.

Durante la prima visita la dottoressa ha fatto un accurato controllo sullo stato di salute della mia bocca, ma la bella sorpresa è stata la sua capacità di tranquillizzarmi aiutandomi a rilassarmi e a sciogliere tutte le tensioni. Ad ogni successiva seduta è stato possibile attuare una preziosa sintonia fra medico e paziente che mi ha permesso di affrontare tutte le cure con serenità.

Ho persino potuto affrontare un delicato intervento di “innesto di tessuto connettivo”, cosa per me impensabile per le mie esperienze passate.

Voglio quindi proprio ringraziare la dottoressa Bittante e la sua assistente per essere riuscita a farmi ritrovare la fiducia e la voglia di tornare periodicamente a fare i controlli, a prendermi cura della mia bocca del cui valore e bellezza finalmente ho preso coscienza.

Da: Mary
Età: 
47 anni
Professione: segretaria di uno studio legale

Un medico attento al paziente…poi anche una dentista!

Condividi questo articolo sui social:

Ho conosciuto la dr.ssa Bittante a causa di un tremendo ascesso che mi era scoppiato giusto venerdì notte. La dr.ssa si è dimostrata disponibile a vedermi già il sabato realizzando di fatto un pronto soccorso e poi nei giorni seguenti me l’ha curato.

Ho continuato ad andare da lei per delle otturazioni e per la detartrasi. Ho trovato pregevole, e la ritengo la migliore qualità, l’approccio che ha che tiene conto dell’intero paziente, per cui non solo cura ma dà indicazioni utili per prevenire e mantenere la salute dei denti. Questa, assieme alla gentilezza, è ciò che ho più apprezzato.

Ai miei occhi la d.ssa ha molta competenza specifica ma con un occhio a tutta la complessità che è il suo paziente specialmente dal punto di vista emotivo.

Da: Daniela
Età: 60
Professione: psicoterapeuta

Ho imparato a prendermi cura dei miei denti e delle mie gengive

Condividi questo articolo sui social:

All’inizio, 4 anni fa, ero perplessa all’idea di intraprendere un percorso che sembrava troppo impegnativo, anche perché desideravo affrontare una gravidanza.
La dott.ssa Bittante ha saputo prospettarmi una soluzione per i problemi della mia bocca di cui io stessa mi rendevo conto, ma che nessun dentista prima aveva preso in seria considerazione.
Così anche insistendo un po’, mi hai motivata e invogliata a iniziare questa “avventura dentale” ed oggi il mio sorriso è decisamente migliorato.
La gestione della mia bocca è facilitata e ho imparato a prendermi efficientemente cura dei miei denti e delle mie gengive.
Nel frattempo sono anche riuscita a far nascere la mia bellissima bimba.
Grazie per tutta la vostra cura e dedizione.

Da: Suela 
Età: 43 anni
Professione: maestra

Non avere più paura del dentista

Condividi questo articolo sui social:

Tutto incominciò da bambina, i primi approcci con il dentista, il camice bianco, i primi correttori dei denti… insomma il mio incubo!
Nella Dott.ssa Bittante e nelle sue cure ho trovato: igiene, cordialità, tatto, professionalità, puntualità, umanità e soprattutto un’educazione continua per imparare a curare i denti e salvaguardare i lavori eseguiti.
La dottoressa è riuscita a salvare il salvabile, riportandomi ad una masticazione con quasi tutti i denti ed a non avere più paura del dentista.

Da: Cristina 
Età: 31 anni
Professione: infermiera

Mantenere i miei denti nel modo migliore

Condividi questo articolo sui social:
[…] A distanza di sette anni mi reputo pienamente soddisfatta delle cure e dei servizi ricevuti; mi è stata insegnata la cura e l’igiene da tenere per mantenere i miei denti nel modo migliore, cosa molto apprezzabile, che non avevo mai ricevuto da realtà precedenti.

Per questo ringrazio molto e mi sento di consigliare lo studio Bittante ad amici e parenti.
Grazie dottoressa!

Da: Annamaria
Età: 76 anni
Professione: pensionata

Ho imparato a prendermi cura dei miei denti

Condividi questo articolo sui social:

Avendo avuto un’esperienza bruttissima con il precedente dentista, che mi ha lasciato più problemi in bocca che risultati, con tanto di denti non finiti, ovatta dimenticata nei denti e lavori fatti male, ho deciso finalmente di cambiare. Ho avuto la fortuna di imbattermi nella dott.ssa Bittante che con grande professionalità mi ha spiegato i diversi problemi che avevo e con altrettanta professionalità e li ha risolti.
Grazie alla dott.ssa ho imparato a prendermi cura dei miei denti e come preservarli al meglio.

Da: Hilarija
Età: 24
Professione: studentessa

Un rapporto diretto, piacevole e rassicurante

Condividi questo articolo sui social:

Gentile dottoressa Claudia Bittante,

da circa due anni frequento il suo Studio dentistico e sono soddisfatto della scelta che ho fatto. L’occasione di rivolgermi a Lei è stata sollecitata dal fatto che il mio precedente dentista si è trasferito fuori Torino per cui avevo deciso di individuare uno studio in città e il più comodo possibile da raggiungere. In occasione di questo cambiamento desideravo rivolgermi ad uno studio attento alla dimensione omeopatica della malattia e della cura, avendo scelto da oltre vent’anni di fare utilizzo della medicina omeopatica sia a livello personale che famigliare.

Sono soddisfatto perché attraverso le cure effettuate in questo periodo ho migliorato sensibilmente la condizione della mia bocca, soprattutto attraverso una miglior cura dell’igiene dentale, sia per quanto riguarda quella effettuata da Lei in studio che quella personale.

Nella ricerca del nuovo dentista mi sono precedentemente rivolto ad un altro studio che ad esempio mi ha diagnosticato una serie di problemi e di interventi da effettuare,piuttosto costosi, che però ad una analisi accurata da Lei svolta si sono rivelati non utili per non dire inutili.

Ho apprezzato in questi anni la continua attenzione alle problematiche presenti nella mia bocca, una spiegazione dettagliata e chiara dei problemi e degli interventi da realizzare. Simpatico anche il clima molto cordiale ed un rapporto diretto, continuativo e personale che è piacevole e rassicurante. Da evidenziare anche la disponibilità a pianificare gli interventi ed il loro costo secondo le urgenze ma anche le disponibilità economiche del paziente.

Credo che il modo migliore per esprimere la mia soddisfazione sia il fatto che dopo di me anche mia moglie e mio figlio hanno deciso di rivolgersi per le loro cure dentistiche allo Studio Bittante.

 

Da Tommaso

Età: 65

Professione: dirigente in pensione

Lettera del 2017

Siamo tornati con piacere

Condividi questo articolo sui social:

Sono la mamma di tre ragazze. Quando erano piccole hanno fatto le prime visite di controllo dalla dottoressa Bittante e impostato il trattamento ortodontico. Abitando però fuori Torino per un po’ di anni ho dovuto rivolgermi ad uno studio più vicino a casa. Recentemente ho deciso di tornare a farci curare da Claudia perché cercavamo un dentista competente e professionale, disponibile e sensibile, diretto nelle indicazioni ma attento a concordare le priorità di cura con una visione di prospettiva. Le ragazze hanno ritrovato con piacere Claudia e con un sorriso anche il mitico angolo dei bambini nella sala d’attesa.

Da: Valeria
Età: 50
Professione: logopedista
Lettera del 2017

Il bene del paziente davanti a tutto

Condividi questo articolo sui social:

Ho conosciuto la dott.ssa Bittante in un giro di amici, e poiché non ero più soddisfatto del rapporto con il mio dentista ho provato a rivolgermi a lei.

Non avevo grossi problemi, ma il suo approccio mi ha colpito molto. Ha dedicato interi quarti d’ora a spiegarmi come migliorare l’igiene della mia bocca, spronandomi e spiegandomi perfino l’uso corretto dello spazzolino: per lei è fondamentale la prevenzione. La fiducia in lei mi ha portato ad accettare di curare con una piccola operazione alla gengiva un dente in stato critico per ridurre la probabilità di perderlo.

Successivamente ho portato in cura anche le mie due bambine le quali sono state messe subito a proprio agio con dolcezza materna e coinvolgimento, come se partecipassero a un gioco.

La prima bambina aveva un problema di denti anteriori sporgenti causa uso continuo del pollice. L’uso dell’APF e gli esercizi relativi non davano alcun risultato cosicché la dott.ssa Bittante mi ha chiesto di interrompere la terapia e mi ha consigliato di rivolgermi a una logopedista. Ha avuto ragione, con gli esercizi di logopedia la bambina è guarita.

L’attenzione a porre il bene del paziente prima di ogni cosa si è ripetuto con la seconda bambina che aveva un problema di perdita dello smalto ai denti da latte, con conseguente sfaldamento dei denti. La dott.ssa inizialmente è stata molto combattuta se intervenire o meno, alla fine ha deciso di aspettare l’evolversi della situazione visitando e monitorando periodicamente la bambina e spiegandoci e insegnandoci tutte le tecniche per tenere un livello di igiene dei denti altissimo e consigliandoci i cibi e le bevande da evitare. Anche in questo caso il suo approccio è stato quello giusto, i denti malati stanno resistendo e i nuovi nascono sani.

Ho voluto condividere questa mia esperienza perché ritengo doveroso ringraziare la dott.ssa per l’impegno verso le mie bambine.

Mi chiedo: quanti altri dentisti avrebbero accettato di seguirle e curarle con tanta costanza, partecipazione e professionalità?

Da Sebastiano

Età: 55

Professione: informatico

Lettera del: 2017

Superare la paura, con pazienza e professionalità

Condividi questo articolo sui social:
Sono una mamma di due bimbe, una di 8 anni e altra di 4, tutt’e due con la predisposizione per le carie.
Dietro al consiglio della pediatra per la più grande siamo andate dal dentista dell’asl, che l’ha solo guardata e senza dire niente si è messo al lavoro.
La bimba, comprensibilmente, aveva paura e ha iniziato a piangere, al che il dottore mi ha guardato e ha detto che se la bimba piangeva lui non poteva far niente. Così siamo arrivate dalla Dott. ssa Bittante con una paura tremenda: per convincere mia figlia a venire ci ho messo più di un mese. Nelle prime sedute la dott.ssa ha cominciato spiegandoci la situazione, con racconti e giochi, instaurando un rapporto con la bimba. Così è stato che piano piano abbiamo superato la paura. La cosa più importante è che dopo ogni seduta la bimba affronta le sedute più tranquilla e anche più contenta dicendo da sola che “un po’ dà fastidio, ma la dottoressa è brava e mi ripara tutti e denti così bene che dopo verremo solo alla visita di controllo”.
In un incidente domestico, sempre la grande è caduta e si è spaccata il dente davanti che era già quello permanente. Non vi dico i pianti e dispiaceri, così siamo arrivate di nuovo dalla dott.sa con due pezzi di dente in mano chiedendole di fare i miracoli. Con pazienza è riuscita a rifare il dente come nuovo. Così la bimba si è ancora una volta convinta che è la più brava dentista che c’è. Io da genitore le sarò sempre grata per la professionalità dimostrata, adesso che dobbiamo fare il controllo io sono tranquilla e la bimba viene volentieri che a me sembrava cosa impossibile visto il carattere e la paura iniziale.
Con la piccola è stato più facile: lei sapeva già che la dottoressa è brava perché ha riparato tutti i denti della sorella maggiore 🙂
Da: Marina
Età: 40
Professione: collaboratrice domestica
Lettera del 2017

Si vede che ama il suo lavoro

Condividi questo articolo sui social:

Sono andata per la prima volta dalla d.ssa BIttante molti anni fa per un problema agli scheletrati, fatti in precedenza da un altro dentista: mi si arrossavano sempre le gengive, mi venivano delle piaghe dolorose.

Il precedente dentista non era mai riuscito a risolvermi questo problema e così ero arrivata al punto di non riuscire piu’ ad usarli.

Quando mi sono rivolta alla dssa Bittante, lei mi ha rifatto gli scheletrati e dopo un paio di ritocchi non ho mai piu’ avuto problemi anche a distanza di anni.

In quella occasione mi fece notare che i due incisivi centrali, sempre eseguiti dal precedente dentista, avevano dei problemi che io davo per inevitabili.

In effetti il loro aspetto non era dei migliori, inoltre erano di forma molto grande e squadrata rispetto ai miei naturali e avevano un pessimo colore. Anche la loro gengiva era diventata nel tempo tutto violacea e mi sanguinava sempre.

Dopo un paio di anni ,grazie anche all’insistenza della dottssa che continuava a dirmi che si poteva migliorare la situazione, mi sono decisa a farli rifare.

Innanzitutto, ciò che mi ha subito colpito è stato il lavoro preciso e accurato per ritrattare i canali e fare la preparazione del dente prima dell’incapsulamento: ho realizzato così che in passato il lavoro mi era stato fatto approssimativamente.

Alla fine del lavoro posso dire che i miei denti hanno cambiato completamente aspetto e anche il mio sorriso e totalmente cambiato anche se abbiamo lavorato solo su due denti!

Sono rimasta completamente soddisfatta dal lavoro e dalla professionalità della dott.ssa che è una persona che si vede che ama il suo lavoro.

 

S.C.

Impiegata

45 anni

Tornare a fare una cosa semplice: sorridere

Condividi questo articolo sui social:

Quando una mattina ti svegli e noti un sintomo che da giorni va aumentando, ti guardi allo specchio e con la lingua sfiori i denti, e con terrore ti accorgi che si muovono… Il panico! I miei denti non sono più saldi e ora cosa faccio??

No, il tremore d’affrontare quella odiosa, penso per tutti, sedia o poltrona del dentista era troppo forte!

Ma potevo diventare così a causa di una piorrea? Perdere tutti i denti? NO!

Grazie alle persone che mi hanno spinto ad osare e a combattere i miei timori (mio marito e i miei nipoti) sono venuta a conoscenza della d.ssa Bittante, gentile, onesta e soprattutto… calma.

Mi sono trovata nelle mani di una professionista delicata e per questo sono riuscita ad affrontare questo mio percorso con fiducia, riuscendo persino a fare due impianti.

Grazie d.ssa Bittante per la sua capacità e pazienza, e per essere stata in grado di farmi fare una cosa semplice ma non sempre possibile: sorridere!

 

Da: Rosa
Età: 65
Professione: pensionata
Lettera del: 2017

 

Un lungo percorso, un risultato perfetto

Condividi questo articolo sui social:

Ho conosciuto la Dott.sa Claudia Bittante circa due anni fa, grazie al passaparola, e ho il piacere di condividere la mia positiva esperienza.

Mi sono presentato per una seduta di igiene orale e per valutare alcuni problemi che mi davano noia. Soffrivo di ascessi e sapevo di avere due denti malconci. Claudia ha studiato il mio caso e con estrema professionalità e dovizia di particolari mi ha aiutato a comprendere le cause dei miei problemi. Rispetto ad altri dentisti che ho avuto modo di provare, in Claudia ho trovato molta più passione e attenzione per il paziente. Così ho accettato di intraprendere un percorso di cura che ha coinvolto ben quattro denti. Uno prevedeva la cura di un’infezione gengivale, un altro la ricostruzione tramite corona in ceramica e gli altri due la sostituzione con impianto protesico.

Ammirevole la dedizione nello spiegare passo passo le cure effettuate e l’evoluzione della salute dentale.

Il percorso di cura è stato molto impegnativo ma le aspettative erano elevate. E così è stato, il risultato è stato semplicemente perfetto, sia dal punto di vista medico che estetico.

Dopo questa esperienza posso assicurare che Claudia svolge il suo lavoro con passione e serietà, ama prendersi cura del paziente e non trascura nessun dettaglio.

Una nota di merito anche per la sua assistente, Tatiana, sempre gentile e disponibile.

Con Claudia siete in buone mani.

 

Da: Fabrizio
Età: 34
Professione: impiegato
Lettera del: 2017

Oggi mia figlia è soddisfatta del risultato ottenuto

Condividi questo articolo sui social:
[…] intendo ringraziarla vivamente per l’ottimo esito ottenuto con il lavoro di ortodontia effettuato a beneficio di mia figlia.

[…] Indubbiamente è stato un lavoro complesso che ha richiesto impegno da parte della paziente, che è stata supportata con tenacia e motivazione dalla Dott.ssa Bittante e dalla specialista in ortodonzia.

Oggi mia figlia è soddisfatta del risultato ottenuto, riconoscendo che il lavoro svolto si nota e che è stato fondamentale.

Un caro saluto!

Da: Marina 
Età della figlia: 
17 anni
Professione: studentessa

Non sapevo di digrignare e serrare i denti

Condividi questo articolo sui social:

Buongiorno Dott.ssa Bittante, volevo esprimerle la mia gratitudine per avermi dato la possibilità di salvaguardare la salute dei miei denti.

Quando sono venuto da lei non sapevo di digrignare e serrare i denti, ma lei dopo la prima visita ha subito individuato il problema e ha condiviso con me le motivazioni per le quali questo fastidio avrebbe comportato un eccessivo deterioramento dei mie denti. Per ovviare a questo problema, mi ha consigliato di utilizzare un bite durante la notte e ora che lo uso, non ne posso fare a meno.

La sera ormai è un automatismo mettere il bite prima di andare a dormire e anzi ci sono delle occasioni, in cui sono particolarmente teso, che mi accorgo di stringere involontariamente troppo forte i denti e mi viene da pensare “ma perché non mi porto il bite dietro anche di giorno!”. Prima non ci avrei fatto nemmeno caso, continuando così inconsapevolmente a causare un deterioramento precoce e irreversibile dei miei denti.

Per questo motivo volevo ringraziarla, per l’attenzione e lo scrupolo con cui mi segue. So di essere in buone mani e che grazie a lei sto salvaguardando i miei denti da quei problemi che, se non avessimo tempestivamente individuato e corretto, avrebbero irrimediabilmente deteriorato i miei denti.

Cordiali saluti

 

Da: Andrea
Età: 28
Professione: libero professionista
Lettera del: 2015

Apparecchi polifunzionali per risolvere i miei problemi di occlusione e postura

Condividi questo articolo sui social:

Buongiorno D.ssa Bittante, scrivo con piacere questa mia testimonianza per il sito perchè penso possa interessare altri utenti della rete alla ricerca come me di un professionista valido in una città non conosciuta.Per motivi di lavoro, viaggiando molto, non ho più potuto farmi seguire dal precedente medico in Francia, a cui per primo mi ero rivolto per l’uso dell’ APF per risolvere i miei problemi di occlusione e postura.

I problemi di occlusione e postura mi hanno accompagnato da molti anni fin da ragazzo. L’uso dell’attivatore e gli esercizi quotidiani con lo stesso, hanno portato ad una modifica importante dell’assetto mandibolare e un significativo miglioramento della postura generale, senza considerare un incremento della resistenza allo stress e miglioramento della qualità della vita generale. Ho potuto abbandonare i dolori cervicali e mal di testa cronici.

Lo sport che pratico (arrampicata su roccia) e il lavoro dai ritmi sostenuti e con viaggi settimanali non mi aiutano a mantenere il mio equilibrio funzionale e quindi, ormai da anni, mi rivolgo periodicamente anche a professionisti dell’osteopatia. Dopo l’utilizzo dell’APF ho potuto ridurre il numero di visite dall’osteopata, considerando che l’efficacia della seduta osteopatica e l’assetto in una buona postura, viene ora mantenuto molto più a lungo.

Quando ho cercato un dentista che conoscesse la dentosofia e gli apparecchi polifunzionali su Torino, ho trovato lei.

Il suo approccio semplice e diretto, con un rispetto curato del paziente e la sua attitudine all’ascolto, mi hanno fatto subito realizzare che avevo scelto lo specialista giusto.

Abbiamo quindi proceduto alla sostituzione del mio vecchio APF conformatore in caucciù, ormai in stato di degrado, con uno nuovo sempre in caucciù.

E’ stata fatta questa scelta di continuità, per non alterare il sistema in un periodo di impegni importanti.

Posso dire comunque che essendo il nuovo attivatore più morbido (il vecchio aveva perso le sue iniziali caratteristiche di elasticità e morbidezza, dato il tempo) ciò comporta un ritrovato comfort con l’attivatore in bocca e un miglior feeling durante gli esercizi.
Spero che questo buon inizio vada perdurando e mi sento di consigliare vivamente il suo approccio ad altri pazienti che vogliono intraprendere la strada dell’attivatore plurifunzionale.

Cordiali saluti

 

Da: S. G. 

Gengive che mi sanguinavano spesso

Condividi questo articolo sui social:

Sono andato dalla Dottoressa Bittante per fare una pulizia dei denti e perché avevo le gengive che mi sanguinavano spesso. Ho provato diversi dentisti, ma posso affermare che il programma di cura e prevenzione della Dottoressa Bittante è davvero il più completo.

Perché non è semplicemente orientato ad una pura e semplice risoluzione del problema durante la seduta, ma è rivolto in grandissima parte al “follow up” e all'”istruzione” del paziente. Nel mio caso, durante il programma di sedute concordate, la Dottoressa mi ha illustrato come effettuare una corretta pulizia dei denti con il corretto spazzolino, come usare nel modo corretto gli scovolini e il filo interdentale, ecc. Tutti gli strumenti (spazzolino, scovolini e filo interdentali) mi sono stati forniti gratuitamente dalla Dottoressa!

Ad ogni nuova seduta ero direttamente seguito dalla Dottoressa che evidenziava i progressi non solo della salute delle mie gengive, ma anche della mia “abilità” nel mantenere una corretta pulizia dei denti in maniera autonoma da casa. Il risultato è stato che il problema alle gengive è sparito e la salute dei miei denti è notevolmente aumentata grazie alle istruzioni ricevute per la pulizia in autonomia!

 

Da: Andrea.
Età: 26
Professione:  junior product manager
Lettera del: 2015

Sinusite cronica e respirazione difficoltosa

Condividi questo articolo sui social:

Sono una paziente adulta che presenta una bocca complessa, sono entrata in cura dalla Dottoressa Bittante nella primavera del 2011. Per i primi anni dei miei trattamenti sono stata molto riluttante ad effettuare uno studio di ortodonzia nonostante la maggior parte dei miei disturbi dentali e non, provenissero in parte da questa bocca problematica.

La dott.sa Bittante mi ha aiutata negli anni ad avere una valutazione complessiva del mio stato di salute ed a riconoscere tanti sintomi ai quali non facevo oramai più caso. Una volta presa coscienza del quadro medico generale derivante da una bocca affollata (quattro anni dopo) ho finalmente deciso di intraprendere una terapia ortodontica per risolvere questi problemi.

Questa scelta per un paziente adulto non è mai facile ed ha richiesto da parte mia una grande dose di determinazione.

La mia patologia spaziava da una difficoltosa igiene orale a lievi problemi respiratori (soffro di sinusite cronica), di masticazione e di rigidità cervicale. Già da inizio terapia con mia grande sorpresa, diversi di questi sintomi hanno subìto un miglioramento: non rimango bloccata con la cervicale come spesso mi accadeva e la respirazione difficoltosa dovuta alla sinusite cronica è nettamente migliorata. Questo risultato è andato al di là delle aspettative della dottoressa stessa.

In pochissimo tempo ho potuto vedere i primi risultati nell’allineamento dell’arcata superiore, e, al di là dei piccoli fastidi dei primi giorni, posso dire di essere molto soddisfatta del risultato e dei benefici ‘aggiuntivi’ derivanti da questa terapia.

In fede.

 

Da: Morena
Età: 
43
Professione: organizzatrice di eventi

Denti provvisori per 10 anni: consumavo un tubetto di pasta adesiva alla settimana

Condividi questo articolo sui social:

Cara Claudia, metto volentieri per iscritto ciò che più volte, con stupore e meraviglia, ti ho detto a voce sedendomi sulla tua poltrona da dentista.

Io sono un paziente ultra fifone! E così per 10 anni ho preferito restare con dei provvisori in bocca che ormai non mi garantivano più né salute, né estetica soddisfacente né funzionale (non potevo addentare nulla e non potevo triturare cibi di qualsiasi consistenza). Consumando un tubetto di pasta adesiva alla settimana!

Avversità economiche non hanno fatto altro che aggravare la mia situazione che negli anni si era fatta ormai insostenibile.

Tu mi hai pazientemente spronato per un anno per farmi decidere di affrontare una prima visita. Io mi sono nascosto dietro le scuse più varie, benché tutte plausibili (il poco tempo, le difficoltà lavorative, la ristretta disponibilità economica).

Tu pian piano mi hai fatto prendere coscienza che erano tutte “scuse perfette” per non chiamare il problema col suo vero nome: “paura del dentista”!

Mi ricordo che quando alla prima visita dovevo portare la panoramica, con una mossa inconscia ho portato quella di un’altra persona!

E durante la prima visita ho sudato freddo anche se mi hai solo guardato in bocca; ma da lì ho iniziato ad affidarmi e con esperienza e dolcezza tu mi hai fatto asportare tutti i miei fantasmi riuscendo a fare tutte le cure di cui avevo bisogno. Ora sto decisamente meglio: posso sorridere e posso parlare senza la paura che qualcosa cada o si sposti; ho ripreso ad alimentarmi meglio, ho smesso di comportarmi in modo lesivo, e ho visibilmente migliorato l’immagine di me stesso.

Grazie di cuore.

 

Da: Antonio
Età: 
57
Professione:  tecnico informatico
Lettera del: 2015

Non osavo pensare che la mia situazione fosse migliorabile

Condividi questo articolo sui social:

Buongiorno D.ssa Bittante, sono arrivata da lei come dentista, pur arrivando da fuori Torino, grazie al passaparola che la descriveva come molto attenta alla cura del paziente nel suo insieme e non solo ai suoi denti. Io purtoppo venivo da un atteggiamento di cura di precedenti colleghi, decisamente più sommario ed approssimativo!

Così ero da anni portatrice di due denti fissi davanti molto “vistosi” e poco mimetici a cui però mi ero ormai abituata.

Oggi posso dire che ,”per fortuna ” in ottobre 2014 mi si sono improvvisamente staccati: non potevo aprire la bocca, parlare e tantomeno sorridere senza che si vedesse e ed ero ovviamente in forte imbarazzo: insomma una situazione proprio critica.

La prima buona impressione la ho avuta perchè lei si è resa subito disponibile anche fuori dal suo orario di lavoro ufficiale.

Poi, tamponata l’urgenza, mi ha cominciato a spiegare molte cose circa la mia bocca e mi ha aiutato a capire il perché di tanti problemi ,fastidi, sanguinamenti che avevo da sempre e con i quali  davo ormai per scontato di dover convivere .

È stato faticoso cambiare abitudini, è stato impegnativo venire per tanti mesi agli appuntamenti settimanali! È stato anche un impegno economico non indifferente ma alla fine il risultato è stato evidente e ho potuto capire il valore del suo lavoro!

Ho capito anche il perché dei costi vedendo quanto tempo e quanta pazienza e quante spiegazioni mi sono state riservate e quanto lavoro per rendere i due incisivi “finti” i il più possibile simili a quelli naturali.

Solo ora realizzo di aver per anni “pagato” un prezzo incalcolabile tenendo in bocca quelli vecchi così mal eseguiti!

Riguardando le foto iniziali e confrontandole con la situazione attuale, mi sembra quasi impossibile avere convissuto con il vecchio lavoro per tanti anni e non aver osato pensare prima che la situazione fosse migliorabile .

Grazie ancora di tutto

 

 

Da: Simona.
Età: 35
Professione:  operatrice turistica
Lettera del: 2015

La pizzica in poltrona

Condividi questo articolo sui social:

Buongiorno Dott.ssa Bittante, sono molto soddisfatta di me stessa per essere riuscita ad affrontare e a portare a termine le cure che mi aveva programmato e che mi pesava molto affrontare.
Non essendo di Torino, sono arrivata da lei grazie all’indicazione di un amico suo paziente e sono venuta da lei la prima volta solo ed esclusivamente perché obbligata da un dente che si era rotto e mi causava un forte dolore. Il mio interesse verso i denti, la loro cura e prevenzione era scarsa principalmente perché ero riluttante a sedermi sulla sedia di un dentista.
Così la prima volta ho tremato, sobbalzato, pianto e riso contemporaneamente per almeno 30 minuti a causa della tensione emotiva che provavo. Mi muovevo involontariamente a scatti e lei mi disse, sdrammatizzando, che sembrava proprio che io ballassi la Pizzica in Poltrona.
Devo riconoscerle quindi che con calma e abilità è riuscita a far scendere la mia tensione al punto di potermi tranquillamente offrire le prime cure d’urgenza di cui necessitavo.
Questo mi ha reso possibile affrontare le successive sedute con serenità e costanza, cosa che non avevo fatto in passato.
Mi ha detto sin dal primo appuntamento che avevo una bellissima bocca e dentatura e che era un vero peccato lasciarla andare così allo sbando, per paura e per incuria e mi ha motivato all’igiene orale e alla precisione insegnandomi come fare passo dopo passo e devo riconoscerle che il più grande servizio che mi ha reso è stato rendermi consapevole.
Per questo ho voluto mettere per iscritto la mia esperienza, per essere testimonianza utile ad altre persone che devono affrontare le mie stesse difficoltà.
Cordiali saluti.

Da: A. D.
Età: 32
Professione: ingegnere
Lettera del: 2015

Trasparenza terapeutica e risultati evidenti sin da subito

Condividi questo articolo sui social:

Ho conosciuto la dott.ssa Bittante nel 2012, per un’urgenza su un dente rotto. Nonostante la mia grande riluttanza verso i dentisti, la dott.sa Bittante ha trovato subito il modo di gestire le mie ansie pregresse e di instaurare con me un rapporto basato sulla trasparenza terapeutica, aiutandomi a prendere coscienza della mia situazione odontoiatrica.

Fino ad allora non mi era mai stato spiegato nemmeno come approcciarsi correttamente all’igiene dentale in una bocca problematica come la mia, cosa che la dott.sa Bittante ha fatto con immensa pazienza.

I risultati sono stati evidenti sin da subito e questo ha gettato le basi per un rapporto di fiducia che dura tutt’ora.

Non posso dire di aver ricevuto una dentizione perfetta da madre natura, cosa che è stata pregiudicata con  gli anni da cure lunghe, dolorose ed approssimative da parte di altri operatori  del settore. In seguito ai nostri incontri  la situazione della mia bocca è decisamente migliorata e posso dire che la spesa per queste operazioni è stata assolutamente in linea (se non inferiore) con i preventivi ricevuti da altri operatori del settore.

Con il passare degli anni la dott.sa Bittante mi ha aiutata nella decisione di mettere l’apparecchio – decisione a lungo rimandata a causa di un’esperienza traumatica  infantile in uno studio odontoiatrico.

Posso dire che la relazione con la dott.sa Bittante va al di là di un mero rapporto dentista/paziente: una delle qualità che più apprezzo in lei e nel suo straordinario staff è quella di considerare sia la salute generale del paziente sia la sua sfera emotiva, avendo cura di integrare entrambe gli aspetti all’interno dei trattamenti effettuati.

La dottoressa è straordinaria nel trattamento dei bambini e degli adulti particolarmente sensibili  alle cure dentistiche (anche quelli un po’ fifoni), per questa ragione mi sento di consigliarla a chiunque cercasse un dentista professionale, serio ed onesto.

In fede.

 

Da: Morena
Età: 
43
Professione: organizzatrice di eventi

Lavorando come in un’officina di precisione

Condividi questo articolo sui social:

Sono una persona dalla dentatura sensibile, vuoi per predisposizione e vuoi per incuria personale. Va da sé che il dentista ha fatto parte della mia esistenza quasi come il pane quotidiano. Ho incontrato Dentisti molto professionali, seri, di poche parole se non strettamente inerenti ai problemi dentali, che mi hanno però sempre curato le conseguenze delle avarie dei miei denti, anche con interventi costosi e spiegandomi solo per sommi capi come si usa uno spazzolino per la corretta igiene orale.

Ho conosciuto la D.ssa Claudia Bittante un paio d’anni fa e ho deciso di provare ad affidarmi (mi sono affidato) alle sue mani, (e che mani!): è delicata  pur nell’intensità dell’atto curativo,  ma soprattutto mi ha spiegato i motivi per cui i miei denti ricadevano in situazioni di pericolosità o emergenza.

Abbiamo così impostato delle cure per evitare il ripetersi dei miei problemi.

Mi ha rispiegato l’uso dello spazzolino, mi ha fatto conoscere quel simpatico oggetto, detto scovolino, che ogni giorno mi accompagna nei momenti di pausa anziché quel difficile filo interdentale tanto proposto dagli altri suoi colleghi ma che nella mia dentatura non aveva indicazione.

Lavorando come in un’officina di precisione mi ha riaperto i varchi tra un dente e l’altro e ha lisciato la superficie laterale dei denti consentendomi finalmente di pulire efficacemente nei punti più a rischio.

Prima di farlo me ne ha spiegato il motivo, ho accolto la proposta e la ringrazio per aver dedicato tanto tempo a questa fase di spiegazione e motivazione che altri suoi colleghi avevano sorvolato.

Mi sento di riconoscerle professionalità, grande competenza, approccio molto umano, concreto ma anche  spiritoso quando serve.

Fornisce al paziente una visione d’insieme della bocca e infine emette diagnosi precise e propone una linea di intervento che vuole condivisa con il paziente e  non solo consigliata o subita.

Mi sentirei di consigliarla a chi pur curandosi da anni non sente di aver trovato lasoluzione ai suoi problemi.

 

Da: M. G.
Età: 48
Professione: falegname
Lettera del: 2015

Venire da lei è stata una piacevole sorpresa

Condividi questo articolo sui social:

Gentile dottoressa Bittante, mi sono rivolta al suo studio perché mia nipote Maria Letizia mi ha consigliata vivamente di venire da lei. Si sa che, per andare dal dentista bisogna esserci costretti, direi nella maggior parte dei casi ed è questo che mi ha mosso.

Devo dire che venire da Lei è stata una piacevole sorpresa: innanzitutto sono molto soddisfatta del lavoro che mi ha fatto, volevo un certo risultato ed è stato raggiunto, ma vi è stato di più poiché ho trovato un ambiente gradevole, il lavoro da eseguire mi è stato chiaramente spiegato e con estremo scrupolo e professionalità, mi sono state fornite oltre alle cure del caso specifico, anche precise regole per la conservazione del benessere della bocca in generale che mi hanno molto sensibilizzato.

La ringrazio quindi e La saluto molto cordialmente.

 

Da: Paola 

Età: 53
Professione: avvocato
Lettera del: 2015

Lo stato della mia dentatura era allora abbastanza disastroso

Condividi questo articolo sui social:

Ho cominciato a frequentare la Dr.ssa Bittante intorno ai sessant’anni, su consiglio di un medico omeopata che desiderava curarmi in modo olistico per cercare di guarirmi di una dolorosa nevralgia trigeminale.

Non che io fossi scontento del mio dentista, più giovane di me, gentile, allegro, disponibile e, per quanto ne potessi capire io, professionalmente capace. Se vogliamo trovargli un difetto, ammesso che ciò lo sia, attendeva che io lo chiamassi per singoli interventi anziché prendere in mano la situazione, o meglio propormi con decisione una strategia.

Lo stato della mia dentatura era allora abbastanza disastroso, anche a causa di molti anni di trascuratezza dovuta, credo, a un sovraccarico di lavoro ed alla mia incapacità di far fronte a vari problemi/stress contemporaneamente.

L’incontro con la Dr.ssa fu subito positivo, e naturalmente la causa di ciò può essere ricercata nella simpatia istintiva che un essere umano può provare nei confronti di un altro.

Di completamente nuovo, per me, c’era il modo di affrontare il mio problema in generale proponendomi con chiarezza una serie di appuntamenti anche impegnativi, per ripulire la mia dentatura dai vari problemi e fare della mia bocca, come un altro medico argutamente aveva detto, un luogo dove fosse possibile mangiarsi dentro.

Proverò a fare un elenco dei vantaggi, direi subliminali, del nuovo rapporto, avvantaggiato, devo dire, dalla mia completa disponibilità e determinazione,  probabilmente per la prima volta nella vita.

Maggior chiarezza e continuità nelle spiegazioni (o maggior attenzione da parte mia?).

Strategia completa, con traguardo chiaro senza nascondere la gravità della situazione.

Supporto psicologico direi migliore. Intendiamoci: io dal dentista  non ci vado mai volentieri, ma meno obtorto collo e con maggior convinzione di prima di sicuro.

Atmosfera molto cordiale ma senza perdere di vista, direi, il rapporto docente/discente e senza mai tralasciare incoraggiamento e analisi dei progressi fatti, oltre naturalmente a ricapitolare ciò che resta da fare.

Pazienza inesauribile e capacità di ripetere all’infinito le stesse cose ma quasi ogni volta in modo in modo diverso.

Poltrona più comoda? Non ne sono sicuro, potrebbe essere un’impressione causata da un mio migliore relax, cioè,  maggior fiducia inconscia.

Certo vedere attraverso la finestra di fronte il cielo, meglio se azzurro ovviamente, e un campanile settantenne verso di esso  simbolo di volontà,  di riuscita, coi suoi bei colori contrastanti, aiuta.

E mettiamoci anche la gradevolezza dell’arredamento, curato come si dice da mano femminile e perciò più adatto a far sentire il paziente come a casa propria.

Due chicche: le riviste di arredamento e di cucina, i giochi per i bambini.

Importante anche l’atteggiamento concorde delle assistenti.


Da: Massimo
Età: 60
Professione: musicista

Mio figlio ha superato la paura e si è fatto curare

Condividi questo articolo sui social:

Buongiorno D.ssa Bittante, accetto di  raccontare la storia di mio figlio Alex di 6 anni perché spero possa essere di aiuto ad altre mamme che si trovano nella mia situazione.

Mio figlio ha sempre avuto tante carie nei denti da latte e per questo ha sempre sofferto di dolori ai denti e di ascessi già da quando aveva 4 o 5 anni …. abbiamo fatto tante notti in bianco e saltato giorni di scuola!!

lo avevo portato da altri dentisti che hanno provato a fare delle cure ma senza successo e soprattutto Alex soffriva ogni volta e più soffriva più provava paura per il dentista e meno accettava di sedersi sulla poltrona del dentista la volta successiva.

Quando siamo venuti da lei, la prima volta era terrorizzato dalle esperienze precedenti: ha pianto lungo tutta la strada e varcata la porta dello studio tremava come una foglia e non voleva sedersi in poltrona.

È un bambino molto ubbidiente e ligio al dovere e così, pieno di lacrime che sgorgavano a fiotti dagli occhi, siete riusciti a farlo comunque sedere in poltrona: io come madre ero molto preoccupata e temevo che dovesse ancora subire un trattamento doloroso e che  non portasse a nessuna soluzione.

Avete voluto che io stessi in sala d’attesa e questo ha preso di sorpresa sia me che Alex che sembrava ancora più spaventato .

Mi sono fidata e ora sono contenta e stupita!

Non so infatti come abbiate fatto a farlo rilassare così bene solo parlando con lui (vi sentivo dalla sala attesa che avete speso tanto tempo in questa fase) al punto da poter portare a termine tutta la cura in modo completo, senza nessun urlo o schiamazzo o sgridata.

Quando mi avete richiamata dalla sala d’attesa per “sbirciare” la parte finale delle cure a mio figlio, l’ho visto tranquillo in poltrona a bocca aperta, rilassato, con gli occhi socchiusi come se stesse dormicchiando…. un aspetto totalmente rilassato, abbandonato alle vostre cure.

Ho potuto osservarvi dunque al lavoro, senza che Alex lo sapesse e ho capito che eravate riuscite a cambiare lo stato d’animo di mio figlio, a conquistare la sua fiducia, a lavorare con un completo controllo del suo dolore e questo gli aveva finalmente permesso di collaborare alle cure.

Grazie ancora per tutta la pazienza che ci avete messo a disposizione assieme alle vostre competenze.

Cordiali Saluti

 

Da: Nicoletta, mamma di Alex

Solo le cure necessarie

Condividi questo articolo sui social:

Gent.ma D.ssa Claudia Bittante, queste poche righe per ringraziarla della disponibilità che ci ha riservato visitando d’urgenza nostra figlia Ludovica il 31/12/2011, giorno in cui lo studio era chiuso per le feste Natalizie.

Vedere il nuovo incisivo superiore, spezzato, di nostra figlia, è stato per noi genitori fonte di grande preoccupazione e anche di senso di colpa , visto che l’incidente è avvenuto nell’ambiente domestico, giocando con i fratelli.

Lei ha saputo tranquillizzarci e, a posteriori, le siamo anche grati per averci prestato solo le cure necessarie evitando di confezionarci un apposito apparecchio paradenti che noi, sull’onda dell’emozione, abbiamo più volte chiesto di fare.

Come madre, sono infine molto rassicurata dal vedere mia figlia entrare con tranquillità presso lo studio dentistico, visto che io invece sono una paziente sempre un po’ timorosa.

 

Da: Rachela
Età: 42 anni
Professione: insegnante

Non riuscivo a risolvere il problema del mal di testa

Condividi questo articolo sui social:

Sono giunta allo studio della dottoressa Bittante nell’ottobre del 2005 indirizzata da un’osteopata cui ero “approdata” dopo lungo vagabondare tra fisioterapisti, massaggiatori, neurologi per un problema di mal di testa ricorrente e periodico che partiva dal viso e mi prendeva la tempia e si irradiava fino al collo.

Mi stupiva molto l’indicazione dell’osteopata perché non associavo il mal di testa ad alcun dolore specifico a un dente; avevo inoltre finito da circa un anno un lavoro importante e lungo presso uno studio dentistico della zona in cui abito in cintura di Torino e non mi era stato fatto rilevare nulla di particolare.

Sin dalla prima visita però la dottoressa si è accorta della presenza di un “brufolino” sulla  gengiva in alto a destra, proprio dal lato dei miei dolori ;

Facendomi una semplice radiografia ha notato la presenza di un perno non correttamente inserito all’interno della radice: questa risultava perforata e circondata da un’ampia infezione.

La causa dei miei dolori ricorrenti sembrava dunque essere dovuta a un intervento malriuscito su un dente e così la dottoressa, con molta delicatezza, mi ha prospettato come unica soluzione l’estrazione, purtroppo, del dente e la sua sostituzione con un impianto.

Inizialmente ero preoccupata del tipo di intervento a cui avrei dovuto sottopormi, ma affrontare il problema affidandomi alle cure della dottoressa ha portato un grande beneficio alla mia salute e sono finalmente finiti i dolori al viso che avevo da così tanto tempo.

Purtroppo la mia bocca presentava anche altri problemi che con calma abbiamo affrontato nel corso dei 2 anni successivi. Da allora non ho più dovuto rifare lavori e sto solo facendo visite di controllo e manutenzione.

Ho poi portato anche mio marito e mio figlio e anche loro sono rimasti soddisfatti.

Capacità di ascolto, serietà, scrupolosità e efficienza lavorativa sono le buone ragioni da noi sperimentate per cui ci reputiamo soddisfatti e ci sentiamo di suggerire ad altri questa piccola ma appassionata realtà lavorativa.

Grazie Dottoressa

 

Da: Enrica
Età: 47 anni
Professione: direttrice didattica

Visto il risultato terrei il bite anche di giorno

Condividi questo articolo sui social:

Gentile dottoressa Bittante, due righe per testimoniare una buona esperienza.
Nei miei quasi cinquant’anni di vita non ho mai avuto problemi con i denti e non ho quindi subito traumi particolarmente dolorosi.

Quando pochi mesi fa lei mi ha consigliato l’uso del bite durante la notte per evitare il bruxismo che a quanto pare sta mettendo a dura prova i miei denti ero un po’ perplessa e preoccupata sia di non tollerarlo, sia di dover “affrontare il costo della realizzazione”.

Bene, dopo un mese devo dire che tengo il bite senza accorgemene e anzi, visto il risultato, lo terrei anche di giorno. La mascella è più rilassata e dormo meglio.
“La spesa , per quanto impegnativa per me, si sta dimostrando valida e utile”.

 

Da: Simona
Età: 45 anni
Professione: progettazione di libri per bambini

Temevo di non poter più masticare

Condividi questo articolo sui social:

Ho iniziato le cure dalla dott.ssa Claudia Bittante circa sei anni fa, e mi ero rivolta a lei inizialmente per una semplice ablazione del tartaro e pulizia dei denti. Dalla prima seduta mi era stato segnalato un problema di abrasione diffusa all’interno della bocca che era stata già precedentemente evidenziata, senza tuttavia essere stata trattata.

La dottoressa mi ha finalmente spiegato che si trattava di un danno causato da una scorretta tecnica di spazzolamento associata ad un uso quotidiano e protratto per anni di cibi acidi (spremute di pompelmo, arance e limoni).

Questa situazione mi provocava una diffusa ipersensibilità oltre ad essere inestetica e, nonostante la mia maggiore attenzione all’igiene quotidiana, il problema era in lenta ma continua progressione.

Inizialmente ero perplessa della soluzione che la dottoressa mi proponeva ed avevo paura di dover affrontare la limatura, anche se parziale, dei denti: non potevo credere alla tenuta delle faccette una volta applicate.

Comunque dopo vari tentennamenti mi sono decisa a sottopormi al trattamento.

Nei due giorni trascorsi tra la preparazione dei denti e l’applicazione delle faccette temevo di non poter più masticare.

Tuttavia, appena esse sono state applicate definitivamente, sono stata davvero soddisfatta innanzitutto dal risultato estetico ma in seguito anche dal punto di vista medico: non ho più sofferto di ipersensibilità e ho continuato a mordere e masticare come prima, dimenticandomi di avere in bocca dei “corpi estranei”.

Inoltre, con il costante aiuto e controllo da parte della dottoressa, ho imparato a spazzolare e gestire correttamente i miei denti.

In conclusione sono molto contenta dell’investimento, dato che i risultati sono stati veramente positivi.

 

Da: Chiara
Età: 50 anni
Professione: insegnante

Un professionista che crede in quello che fa

Condividi questo articolo sui social:

Sarebbe stato utile incontrare prima un professionista come la Dott.ssa Bittante, evitando spreco di denaro e soluzioni non giuste.

La ricerca e l’informazione ci sono e ci saranno sempre, ma l’importante è trovare un professionista che creda in quello che fa e applichi tutta la sua attenzione e il suo sapere su ogni paziente senza dimenticare che non siamo tutti uguali ma che ognuno ha i suoi problemi. E credo fermamente di averlo trovato.

Da: Lucio 
Età: 43 anni
Professione: commerciante

Una valutazione competente

Condividi questo articolo sui social:

Alcuni colleghi, in cura presso di voi, mi hanno segnalato il vostro studio. Essendo questo vicino al mio posto di lavoro e sentite le referenze riportate dai miei colleghi ho preso un appuntamento per una visita di controllo.

La valutazione competente effettuata dalla Dr.ssa Bittante, la chiarezza nelle indicazioni ricevute e il progetto di lavoro proposto mi hanno motivato a seguire il percorso terapeutico indicatomi dalla Dr.ssa Bittante.
Ho apprezzato in modo particolare ‘la presa in carico’ del paziente da parte degli operatori dello studio, oltre che la competenza professionale e organizzativa, in particolare durante le cure chirurgiche.

Da: Anna
Età: 55 anni
Professione: fisioterapista

Arrivavo da un altro studio più grande

Condividi questo articolo sui social:

Sono giunta allo studio della Dott.ssa Claudia Bittante tramite conoscenti.
La prima impressione avuta è stata positiva; io arrivavo da un altro studio più grande, dove spesso prevaleva altro piuttosto che l’attenzione verso il paziente.

Qui ho avuto un buon riscontro, ma soprattutto mi sono sentita accolta.
Nello studio della Dott.ssa Bittante ho trovato familiarità, precisione e attenzione oltre che grande professionalità.

[…] Medico e personale aiutante non hanno fretta e impazienza e ciò permette al paziente durante la seduta di metabolizzare angosce e dubbi con i propri tempi.
In un ambiente così è possibile liberarsi dall’“ansia odontoiatrica” e a costruire un’alleanza tra medico, paziente e personale dello studio.
E’ un luogo a misura d’uomo ed oggi non è facile trovarlo, per questo dico “grazie” per avervi incontrato.

Da: Monica 
Età: 40 anni
Professione: psicologa

Accuratezza e professionalità

Condividi questo articolo sui social:
[…] Ho avuto modo nel corso di questi sei anni di apprezzare la sua accuratezza e professionalità nel farsi carico dei problemi della mia bocca e da quando mi sottopongo ai suoi richiami periodici ho notato un netto miglioramento delle mie gengive.

La ringrazio per tutta la motivazione che ha saputo darmi e per il paziente lavoro che mi ha dedicato: il valore di tutto ciò ha ben corrisposto al costo chiestomi per le sue prestazioni.

Da: Maurizio 
Età: 50 anni
Professione: consulente finanziario

Immediata disponibilità in caso di emergenza

Condividi questo articolo sui social:

Lo studio dentistico Bittante é una piccola realtà professionale in cui l’atmosfera familiare rende la  relazione medico/paziente decisamente più umana. Questo facilita chi, come me, ha da sempre timore di andare dal dentista.

La dottoressa e lo staff sono sempre attenti ad accogliere i pazienti piccoli e grandi senza mai sminuire o minimizzare le loro paure ma anzi tranquillizzando e mettendo il paziente a suo agio.

La segreteria è precisa ed efficiente: molto utile è sicuramente la telefonata che, con qualche giorno di anticipo, ricorda al paziente l’appuntamento.

Sono paziente dello studio da dieci anni e, nonostante le grosse problematiche della mia bocca quasi completamente con protesi, i lavori finora eseguiti, sono sempre stati molto accurati.

Apprezzo molto anche l’attenzione che la dottoressa dedica all’igiene della bocca, non stancandosi mai di ricordarne l’importanza al paziente stesso.

Ultimo, ma non meno importante, in caso di emergenza, ho riscontrato un’immediata disponibilità.

Da: Antonella
Età: 54 anni
Professione: impiegata

Tocco delicato e attenzione ai dettagli

Condividi questo articolo sui social:

Sono davvero soddisfatta del lavoro che mi ha eseguito. Quello che mi era stato fatto precedentemente, e che ho sopportato per tanti anni, non mi ha mai soddisfatto pienamente:

i denti erano per me troppo grandi e il manufatto risultava particolarmente ingombrante nella mia bocca, oltre al fatto che la costringeva in una posizione di scomodità creandomi così una sgradevole sensazione di tensione.

Quando venni da lei per la prima volta nel maggio 2009, le espressi già questo disagio, ma anche la mia grande titubanza a rimettere mano al lavoro.

[…] Dopo un periodo di osservazione lungo e un’accurata fase di igiene e monitoraggio, lei mi ha convinta a liberarmi dal vecchio lavoro e me ne ha approntato uno decisamente più comodo oltre che con migliore estetica.

[…] Finalmente, curandomi da lei, mi sono sentita accudita, ascoltata e ho ricevuto nel tempo molta attenzione al mio problema e un’attenta analisi dei miei disagi.

Ammetto infatti di essere una paziente molto sensibile e con una percezione acuta verso ogni piccola modifica della mia bocca, ma ho avuto modo di apprezzare in lei la delicatezza del tocco e un’attenzione ai dettagli che non avevo mai incontrato con gli altri suoi colleghi!

Lo avessi saputo prima, non avrei aspettato tanto per decidermi a rifare il mio lavoro!

Da: Elena Maria
Età: 56 anni
Professione: consulente del lavoro

Sono letteralmente tornato a sorridere

Condividi questo articolo sui social:

Ho iniziato a frequentare lo studio della Dott.ssa Bittante nel 2007 su consiglio di un amico che era in cura da lei e che veniva da altre esperienze non sempre risolutive.
La mia situazione era abbastanza disastrosa in quanto non avevo più fatto visite e cure odontoiatriche da circa 30 anni.

[…]

Dopo parecchi mesi di cure, interventi e sedute sono letteralmente tornato a sorridere avendo riacquisito una dentatura completa ed una nuova igiene orale su cui la Dott.ssa ha insistito molto fin dalla prima seduta anche per evitare di vanificare in breve tempo il suo lavoro.

Da: Giorgio  
Età:
 
60 anni
Professione: pensionato

Un mix di competenza, collaborazione e serenità

Condividi questo articolo sui social:

Gentile dottoressa Claudia Bittante,
rispondo con piacere perché sono stata pienamente soddisfatta delle cure ricevute. Il motivo principale e che mi ha portato a chiedere un primo appuntamento, anche se in ritardo rispetto ai tempi e alla situazione della mia bocca, è stato quello di leggere il suo nominativo nell’elenco degli “Amici dell’omeopatia”.

Ripeto che sono stata contenta di tutto: della flessibilità degli appuntamenti, della mano “delicata”, della possibilità (a seguito di estrazioni o dell’impianto) di non far uso di antibiotici ma di rimedi omeopatici che si sono rivelati eccellenti, nel concentrare in poche sedute il lavoro con evidente risparmio di tempo, nella sollecitudine nel ricordare i tempi per le indispensabili visite di controllo e… non ultimo, il “clima” che si respira nello studio: un mix di competenza, collaborazione, serenità che fa sì che il paziente si trovi a proprio agio in una situazione di fiducia attiva.

Ringraziando ancora, la saluto
Marialuisa a nome di tutta la famiglia

Da: Marialuisa
Età: 54 anni
Professione: insegnante

Ho preferito uno studio di piccole dimensioni

Condividi questo articolo sui social:

Mi sono rivolta allo studio della Dott.ssa Bittante dopo aver constatato la qualità del lavoro svolto nei confronti di mio marito, da alcuni anni in cura presso il suo studio.

[…] Il lavoro è stato eseguito scrupolosamente e posso dirmi pienamente soddisfatta anche del trattamento e delle attenzioni ricevute, della puntualità e della professionalità sia della dottoressa che del suo staff.
Personalmente ho preferito rivolgermi ad uno studio di piccole dimensioni piuttosto che ad uno più grande, perché ritengo offra il vantaggio di avere riferimenti costanti con i quali si possa consolidare un rapporto di comunicazione e di fiducia nel tempo.

Da: Silvia
Età: 61 anni
Professione: pensionata

Un percorso di cura e di consapevolezza

Condividi questo articolo sui social:

Sono paziente dello studio Bittante dal 2003: ci sono arrivata tramite il consiglio del mio medico omeopata al quale avevo chiesto consiglio.

Sono giunta allo studio con una serie di problemi che mi spaventavano e che però, paradossalmente, sono diventati il punto di partenza per un percorso non solo di cura ma anche di consapevolezza.
All’inizio con un sacco di paura, poi con sempre maggiore tranquillità ho affrontato i miei problemi e ho iniziato a prendermi cura attivamente della mia salute orale.

[…] Lo studio Bittante non cura solo il problema o la patologia, ma accompagna il paziente a conoscere la propria condizione e progetta con lui un percorso di educazione alla salute orale e di responsabilizzazione. Il medico ha un ruolo importante, ma il paziente è chiamato a fare la propria parte.

Da: Cristina
Età: 40 anni
Professione: albergatrice

Evitare di essere poco più che un numero

Condividi questo articolo sui social:

Sono più di vent’anni che, prima da Milano e da diversi anni ora a Torino ho conosciuto e continuo ad apprezzare la Sua sicura professionalità […].

Ho in particolare avuto sempre modo di considerare come un Suo pregio personale la precisa attenzione e lo scrupolo nel consigliare e nel praticare in tutte le circostanze le cure davvero soltanto necessarie ed utili al paziente, il che non sempre avviene.

[…] Penso inoltre che sia stato e sia sempre fondamentale poter contare su un rapporto personale continuato nel tempo, evitando un effetto da catena di montaggio, di essere insomma poco più di un numero o di un anonimo paziente, che capita lì un po’ per caso, come una faccenda da sbrigare. Questa situazione rischia di diffondersi sempre di più (penso anche a certi operatori del SSN) e credo non giovi nè al paziente nè al medico curante.

Da: Claudio
Età: 69 anni
Professione: magistrato

Dopo alcune fallimentari esperienze con altri medici

Condividi questo articolo sui social:

10 anni fa, dopo alcune fallimentari esperienze con altri medici, avevo affrontato per la prima volta le prime cure nel tuo studio (in quanto ben referenziato da alcuni miei conoscenti).

[…] Da allora sto ancora godendo dei risultati ottenuti, non dovendo più intervenire sui denti curati.

Da: Luca 
Età: 41 anni
Professione: consulente finanziario