Temevo di non poter più masticare

Ho iniziato le cure dalla dott.ssa Claudia Bittante circa sei anni fa, e mi ero rivolta a lei inizialmente per una semplice ablazione del tartaro e pulizia dei denti. Dalla prima seduta mi era stato segnalato un problema di abrasione diffusa all’interno della bocca che era stata già precedentemente evidenziata, senza tuttavia essere stata trattata.

La dottoressa mi ha finalmente spiegato che si trattava di un danno causato da una scorretta tecnica di spazzolamento associata ad un uso quotidiano e protratto per anni di cibi acidi (spremute di pompelmo, arance e limoni).

Questa situazione mi provocava una diffusa ipersensibilità oltre ad essere inestetica e, nonostante la mia maggiore attenzione all’igiene quotidiana, il problema era in lenta ma continua progressione.

Inizialmente ero perplessa della soluzione che la dottoressa mi proponeva ed avevo paura di dover affrontare la limatura, anche se parziale, dei denti: non potevo credere alla tenuta delle faccette una volta applicate.

Comunque dopo vari tentennamenti mi sono decisa a sottopormi al trattamento.

Nei due giorni trascorsi tra la preparazione dei denti e l’applicazione delle faccette temevo di non poter più masticare.

Tuttavia, appena esse sono state applicate definitivamente, sono stata davvero soddisfatta innanzitutto dal risultato estetico ma in seguito anche dal punto di vista medico: non ho più sofferto di ipersensibilità e ho continuato a mordere e masticare come prima, dimenticandomi di avere in bocca dei “corpi estranei”.

Inoltre, con il costante aiuto e controllo da parte della dottoressa, ho imparato a spazzolare e gestire correttamente i miei denti.

In conclusione sono molto contenta dell’investimento, dato che i risultati sono stati veramente positivi.

 

Da: Chiara
Età: 50 anni
Professione: insegnante

Temevo di non poter più masticare ultima modifica: 2013-04-24T15:22:00+00:00 da Claudia Bittante