Lo studio dentistico della dott.ssa Claudia Bittante è situato nel centro di Torino, una zona comoda per chi usa la macchina (facilità di parcheggio) o i mezzi pubblici (Stazione di Porta Susa e fermata Metro “Principi d’Acaja”).

Un ambiente accogliente

Lo Studio è stato aperto alla fine del 1997 in una casa d’epoca di cui si sono volute rispettare le caratteristiche rendendo l’ambiente accogliente e non spiccatamente medicalizzato. È un luogo in cui poter leggere, guardarsi intorno cogliendo una frase interessante, usare il wi-fi per collegarsi ad Internet e, per i bimbi, avere il proprio spazio per disegnare e colorare. I pazienti riferiscono di gradire molto l’atmosfera che vi si respira, nonché la vista sul bel campanile Faà di Bruno che risulta incorniciato nelle finestre quando si siedono in poltrona.

È così che comincia una buona esperienza, perché ogni dettaglio è importante, anche quelli che non hanno strettamente a che fare con la terapia. Benvenuti nel mio studio!

Photogallery studio odontoiatrico della dott.ssa Claudia Bittante

Attrezzatura odontoiatrica e sicurezza

Tutta l’attrezzatura odontoiatrica è moderna, marchiata CE e le apparecchiature elettromedicali sono sottoposte ai controlli periodici come da normativa vigente.

Percorso di sterilizzazione dello strumentario odontoiatrico

Presso lo Studio ogni strumento utilizzato viene sottoposto a un ciclo scrupoloso di disinfezione, pulizia e sterilizzazione prima di tornare nei cassetti ed essere riutilizzato.
Il percorso è caratterizzato dalle seguenti tappe:

1. Raccolta dello strumentario utilizzato

Dopo ogni seduta lo strumentario utilizzato sul paziente viene rimosso dalla poltrona dentistica e raccolto nel vassoio per essere portato nella zona dedicata alla sterilizzazione.

2. Decontaminazione

L’infermiera svuota il vassoio e immerge gli strumenti nella vasca ad ultrasuoni contenente prodotto decontaminante.

3. Pulizia e manutenzione

 Gli strumenti e le frese vengono tolti dalla vasca ultrasuoni per essere puliti scrupolosamente dall’infermiera che provvede a rimuovere manualmente eventuali depositi residui di materiale.

4. Imbustatura

Dopo essere stato asciugato e ricontrollato a secco, ogni strumento viene imbustato e sigillato.

5. Sterilizzazione

Le buste vengono in seguito disposte sui vassoi dell’autoclave e subiscono un ciclo di sterilizzazione: il buon esito della sterilizzazione viene documentato da un resoconto stampato emesso dall’autoclave stessa che viene regolarmente archiviato.

6. Ritiro e stoccaggio

Completato il ciclo di sterilizzazione, le buste vengono riposte nei cassetti pronte per un successivo utilizzo.


Studio dentistico a Torino ultima modifica: 2016-07-28T14:55:41+00:00 da Claudia Bittante