Eliminare la paura del dentista nei bambini già dalla prima visita

postato in: Blog, Per i più piccoli | 0

Le cure dentali nei bambini richiedono competenze specifiche e una predisposizione particolare. Nel passato curare i bambini veniva considerata una seccatura e molti colleghi imponevano cure in modo rude e a tradimento generando nel paziente senso di impotenza, rabbia e fiducia tradita. In realtà i bambini, così come gli adulti, possono essere pazienti splendidi e ben collaboranti. Per raggiungere tale risultato è necessario ottenere il loro consenso e il loro coinvolgimento positivo nelle cure dentali.

Paura del dentista nei bambini: 3 regole per evitarla

  • Quante volte hai saputo di sedute dentistiche di difficile esecuzione sui bambini?
  • Hai forse dei brutti ricordi personali?
  • Quanti timori verso le cure dentali sono stati infusi nei pazienti quando erano bambini?

La prima regola fondamentale per eliminare la paura del dentista nei bambini consiste nel non tradirne la fiducia e, dunque, non raccontare loro bugie.
La sfida consiste nel dire loro passo passo tutto ciò che verrà fatto per curarli ma usando una terminologia adeguata e positiva.

La seconda regola prevede di far verificare al bambino la veridicità di tutto ciò che gli abbiamo detto in modo che possa sperimentare come tutte le nostre azioni siano non solo sopportabili ma addirittura piacevoli. Il piccolo paziente dovrà superare da solo le sue titubanze e accettare di provare esperienze nuove come un aspiratore in bocca o un cotone sotto la lingua, dell’acqua spruzzata sui denti e respirare a bocca aperta.
In questa fase il bambino deve poter tenere in mano gli strumenti che il dentista userà su di lui, guardare e toccare lo strumentario che pende davanti ai suoi occhi, aprire i cassetti per vedere cosa mai contengano. Questa fase va condotta con sapienza dal dentista e senza interferenze da parte del genitore.
In tal modo si ottiene il duplice scopo di:

Finalmente a questo punto il bambino potrà dare il suo consenso alle cure, aprendo la bocca e accettando di sopportare i piccoli disagi che potrà avvertire. Avrà anche imparato che può dire al dottore, proprio come farebbe con la sua mamma, le cose che pensa o che teme ottenendo le risposte di cui ha bisogno.

Infine, non avrà più bisogno di esprimersi piangendo o urlando ma avrà modo di sperimentare come parlando al dottore nei momenti di difficoltà potrà ricevere ascolto e attenzione.
Finite le cure dentali il bambino si sentirà molto orgoglioso di se stesso e avrà fatto un piccolo ma utilissimo passaggio di crescita.

Eliminare la paura del dentista nei bambini già dalla prima visita ultima modifica: 2018-03-18T18:55:50+00:00 da Claudia Bittante

Lascia un commento