“Mio figlio ha superato la paura e si è fatto curare”

Buongiorno D.ssa Bittante, accetto di  raccontare la storia di mio figlio Alex di 6 anni perché spero possa essere di aiuto ad altre mamme che si trovano nella mia situazione.

Mio figlio ha sempre avuto tante carie nei denti da latte e per questo ha sempre sofferto di dolori ai denti e di ascessi già da quando aveva 4 o 5 anni …. abbiamo fatto tante notti in bianco e saltato giorni di scuola!!

lo avevo portato da altri dentisti che hanno provato a fare delle cure ma senza successo e soprattutto Alex soffriva ogni volta e più soffriva più provava paura per il dentista e meno accettava di sedersi sulla poltrona del dentista la volta successiva.

Quando siamo venuti da lei, la prima volta era terrorizzato dalle esperienze precedenti: ha pianto lungo tutta la strada e varcata la porta dello studio tremava come una foglia e non voleva sedersi in poltrona.

È un bambino molto ubbidiente e ligio al dovere e così, pieno di lacrime che sgorgavano a fiotti dagli occhi, siete riusciti a farlo comunque sedere in poltrona: io come madre ero molto preoccupata e temevo che dovesse ancora subire un trattamento doloroso e che  non portasse a nessuna soluzione.

Avete voluto che io stessi in sala d’attesa e questo ha preso di sorpresa sia me che Alex che sembrava ancora più spaventato .

Mi sono fidata e ora sono contenta e stupita!

Non so infatti come abbiate fatto a farlo rilassare così bene solo parlando con lui (vi sentivo dalla sala attesa che avete speso tanto tempo in questa fase) al punto da poter portare a termine tutta la cura in modo completo, senza nessun urlo o schiamazzo o sgridata.

Quando mi avete richiamata dalla sala d’attesa per “sbirciare” la parte finale delle cure a mio figlio, l’ho visto tranquillo in poltrona a bocca aperta, rilassato, con gli occhi socchiusi come se stesse dormicchiando…. un aspetto totalmente rilassato, abbandonato alle vostre cure.

Ho potuto osservarvi dunque al lavoro, senza che Alex lo sapesse e ho capito che eravate riuscite a cambiare lo stato d’animo di mio figlio, a conquistare la sua fiducia, a lavorare con un completo controllo del suo dolore e questo gli aveva finalmente permesso di collaborare alle cure.

Grazie ancora per tutta la pazienza che ci avete messo a disposizione assieme alle vostre competenze.

Cordiali Saluti

 

Da: Nicoletta, mamma di Alex

“Mio figlio ha superato la paura e si è fatto curare” ultima modifica: 2015-04-23T09:00:21+00:00 da Claudia Bittante