Apparecchi polifunzionali per risolvere i miei problemi di occlusione e postura

Buongiorno D.ssa Bittante, scrivo con piacere questa mia testimonianza per il sito perchè penso possa interessare altri utenti della rete alla ricerca come me di un professionista valido in una città non conosciuta.Per motivi di lavoro, viaggiando molto, non ho più potuto farmi seguire dal precedente medico in Francia, a cui per primo mi ero rivolto per l’uso dell’ APF per risolvere i miei problemi di occlusione e postura.

I problemi di occlusione e postura mi hanno accompagnato da molti anni fin da ragazzo. L’uso dell’attivatore e gli esercizi quotidiani con lo stesso, hanno portato ad una modifica importante dell’assetto mandibolare e un significativo miglioramento della postura generale, senza considerare un incremento della resistenza allo stress e miglioramento della qualità della vita generale. Ho potuto abbandonare i dolori cervicali e mal di testa cronici.

Lo sport che pratico (arrampicata su roccia) e il lavoro dai ritmi sostenuti e con viaggi settimanali non mi aiutano a mantenere il mio equilibrio funzionale e quindi, ormai da anni, mi rivolgo periodicamente anche a professionisti dell’osteopatia. Dopo l’utilizzo dell’APF ho potuto ridurre il numero di visite dall’osteopata, considerando che l’efficacia della seduta osteopatica e l’assetto in una buona postura, viene ora mantenuto molto più a lungo.

Quando ho cercato un dentista che conoscesse la dentosofia e gli apparecchi polifunzionali su Torino, ho trovato lei.

Il suo approccio semplice e diretto, con un rispetto curato del paziente e la sua attitudine all’ascolto, mi hanno fatto subito realizzare che avevo scelto lo specialista giusto.

Abbiamo quindi proceduto alla sostituzione del mio vecchio APF conformatore in caucciù, ormai in stato di degrado, con uno nuovo sempre in caucciù.

E’ stata fatta questa scelta di continuità, per non alterare il sistema in un periodo di impegni importanti.

Posso dire comunque che essendo il nuovo attivatore più morbido (il vecchio aveva perso le sue iniziali caratteristiche di elasticità e morbidezza, dato il tempo) ciò comporta un ritrovato comfort con l’attivatore in bocca e un miglior feeling durante gli esercizi.
Spero che questo buon inizio vada perdurando e mi sento di consigliare vivamente il suo approccio ad altri pazienti che vogliono intraprendere la strada dell’attivatore plurifunzionale.

Cordiali saluti

 

Da: S. G. 

Apparecchi polifunzionali per risolvere i miei problemi di occlusione e postura ultima modifica: 2016-09-03T17:35:42+00:00 da Claudia Bittante