Ecco cinque motivi per dare fiducia al mio modo di lavorare:

1) Low impact

mi definisco una dentista a “basso impatto” perché prediligo tecniche poco invasive che danno priorità alla conservazione e minimizzano l’impatto della cura.

2) La giusta qualità

contro le politiche del basso costo a bassa qualità, io adotto un approccio etico che consiste nell’offrire il massimo dell’ impegno e della mia esperienza a tariffe eque.

3) No stress

molti hanno paura di andare dal dentista, ma solo perché spesso trovano un professionista distante e poco comunicativo. Nel mio studio odontoiatrico i pazienti trovano un setting ideale e per affrontare con serenità la cura dei denti.

4) La cultura di star bene e la prevenzione

non curo solo il problema, ma accompagno il paziente alla consapevolezza di come condurre uno stile di vita che preservi la salute orale. Ad esempio, fornisco chiare indicazioni sulle giuste abitudini alimentari, insegno a pulire correttamente i denti. Evitare il precoce deterioramento dei denti costituisce un approccio ecologico e di qualità che permette di risparmiare in termini di tempo e portafoglio.

5) Uno sguardo ampio

alle conoscenze in ambito odontoiatrico affianco esperienze e approfondimenti in altre discipline, come l’omeopatia e le tecniche di rilassamento, fornendo ai miei pazienti un approccio olistico e funzionale alle specificità di ciascuno.


5 (buoni) motivi ultima modifica: 2016-06-21T15:59:16+00:00 da Claudia Bittante